Archivi categoria: Terza pagina

Speciale Svanda

Il diavolo, la cornamusa e la regina

di Giuseppe Guggino

In prima italiana in lingua originale, debutta stasera al Teatro Massimo di Palermo Švanda, dudák ossia Švanda il suonatore di cornamusa, opera popolare in due atti e cinque quadri di Miloš Kareš musicata dal compositore ceco Jaromír Weinberger e rappresentata per la prima volta al Teatro Nazionale di Praga il 27 aprile 1927. Continua a leggere

Pesaro, Giovan Battista Velluti, 17/08/2014

Un virtuoso per Aureliano

di Roberta Pedrotti

downloadUna splendida conferenza concerto impreziosisce il Rossini Opera Festival 2014 ricordando il piacere di fare cultura e musica ad altissimo livello coinvolgendo in un’ora e mezza di accattivante spettacolo anche il pubblico meno esperto, senza tuttavia rinunciare a una trattazione altamente specializzata e approfondita. Continua a leggere

Saggi, Bicentenario di Adolphe Sax

Le origini del saxofono

di Marica Bottaro

Il bicentenario della nascita di Adolphe Sax (1814 – 1894) è l’occasione per ripercorrere la genesi della sua invenzione più celebre: il saxofono, impostosi come uno degli strumenti a fiato più diffusi nella musica contemporanea. Continua a leggere

Saggi, Zenobia regina di Palmira

Innanzi a lei tremò tutta Roma

di Roberta Pedrotti

“tum vos, o Tyrii, stirpem et genus omne futurum
exercete odiis, cinerique haec mittite nostro
munera. nullus amor populis nec foedera sunto.
exoriare aliquis nostris ex ossibus ultor
qui face Dardanios ferroque sequare colonos,
nunc, olim, quocumque dabunt se tempore vires.
litora litoribus contraria, fluctibus undas
imprecor, arma armis: pugnent ipsique nepotesque.” (Virgilio Aeneis, IV, 622-9)

Zenobia (Herbert Schmalz)

Continua a leggere

Bologna, Cabiria, 04/07/2014

Una notte con Cabiria

di Roberta Pedrotti

In collaborazione fra il Teatro Comunale e la Cineteca di Bologna, Cabiria celebra i suoi primi cento anni con una magnifica proiezione integrale della versione restaurata con la colonna sonora originale eseguita dal vivo dai complessi felsinei diretti da Timothy Brock, revisore della partitura. Il capolavoro di Giovanni Pastrone, con didascalie di Gabriele D’Annunzio, rifulge in tutto il suo profetico splendore di manifesto di un’epoca e di un’arte agli albori che avrebbe finito per condizionare fino (almeno) ai gironi nostri.

Continua a leggere

Bologna, i cento anni di Charlot

 La nascita del ‘900

di Roberta Pedrotti

A Bologna si ricordano i cento anni dalla prima apparizione cinematografica di Charlot con una serie di iniziative fra cui la proiezione in Piazza Maggiore di quattro pellicole (Kid auto races in Venice, A night at the show, The immigrant e Shoulder Arms) in versione restaurata e accompagnate dall’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Timothy Brock. Un sentito e partecipato omaggio al genio veggente e leggero che meglio di chiunque altro ha interpretato il cinema e il Secolo breve. Continua a leggere

Roma, Master Marilyn Horne, 02-04-06/06/2014

La lezione di Madame Rossini

di Gina Guandalini

L’America Academy di Roma organizza tre giornate di master class per giovani cantanti con Marilyn Horne. Quello che, però, voleva essere un perfezionamento, si rivela più che altro una sessione intensiva sulle basi stesse del canto lirico. Un’occasione di riflessione i cui semi potranno, si spera, germogliare in futuro. Continua a leggere

Bologna, Sakura Falls, 06/06/2014

Dans l’esclavage d’un human body

di Valentina Anzani

È tornato in scena al Teatro Ridotto di Bologna SAKURA FALLS. Porno Teo Splatter, spettacolo teatrale scritto da Luca Forestani e diretto da Massimiliano Briarava, ipnotico per gli innumerevoli livelli di interpretazione e sconvolgente per le innovazioni linguistiche. Continua a leggere